ROTOLINI CON SEMI DI LINO AL CACAO E RISO - ROTOLINI CON SEMI DI LINO AL CACAO E RISO

ROTOLINI CON SEMI DI LINO AL CACAO E RISO

OVVERO: COME RIUTILIZZARE I SEMI DI LINO AVANZATI

Un paio di giorni fa ho fatto un’impacco per i capelli con i semi di lino; li ho fatti bollire e ho filtrato il gel.

Il mio problema è che,visto il costo dei semi di lino e visto che sono assolutamente contraria allo spreco in cucina, non mi andava proprio di buttare via i semi avanzati dopo il filtraggio.

Poi ho aperto l’armadietto dove tengo pasta e riso per preparare la cena, e….

Ho visto lì questo sacchetto solitario di riso avanzato (ancora da cuocere).

Così, ho avuto l’illuminazione !

IL DOLCE DEL RICICLO!

Ho pensato di fare una sfoglia arrotolabile con i semi di lino,il cacao e il riso..

Volete la ricetta?

INGREDIENTI (dosi in base a quanti semi avete avanzato):

  • Semi di lino già ammollati
  • Riso crudo
  • Cacao amaro in polvere
  • Zucchero q.b.
  • Vino bianco
  • Cannella a piacere
  • Peperoncino sbriciolato a piacere

PROCEDIMENTO:

  1. Mescolare i semi di lino avanzati (saranno ancora un po’ gelatinosi) con il cacao in polvere,il vino e lo zucchero.
  2. Ovviamente, se volete farlo da zero, dovrete mettere i semi di lino in ammollo in acqua molto calda la sera prima 🙂
  3. Porre sul fuoco e,mescolando, far restringere.
  4. Quando il composto sarà un po’ denso, aggiungere il riso e far cuocere. Se dovesse diventare troppo pastoso (per via dell’amido) aggiungere un po’ di acqua.
  5. Quando il composto è pronto, far raffreddare.
  6. Una volta freddo, stendere su un drysilk o su un foglio di carta forno e formare uno strato sottile.
  7. A questo punto io ho fatto così: se avete un #essiccatore biosec della Tauro impostate il programma P4 per la prima ora
  8. Poi impostate a P3 fino al giorno successivo.
  9. Se avete un essiccatore manuale verticale, impostate 65° per la prima ora, e 30° gradi o 40° fino al giorno successivo.

IL GIORNO SUCCESSIVO

  1. Ora dovrete rovesciare il composto per togliere quel poco di umidità che si sarà formata nella parte inferiore che ha preso poca aria.
  2. Adesso lasciate andare nell’essiccatore con il programma P3 acnora per qualche ora

IMPIATTAMENTO

  1. Tagliare dalla sfoglia tre rettangolini ed arrotolarli su se stessi.
  2. Adagiarli in un piatto,spolverarli con  un pizzico di cannella e un po’ di peperoncino.
  3. Impiattare 🙂 Ognuno lo fa a proprio gusto personale, io ho impiattato così:

About The Author


jayincucina

Ho aperto il mio blog 7 anni fa. In questi anni sono cresciuta non solo anagraficamente(ora ho 35 anni), ma soprattutto a livello culinario! Sono stata vegetariana,pescetariana,vegana. Attualmente sono pescetariana,il che non significa che non ami cucinare piatti vegan,vegetariani o di carne! AMO LA CUCINA IN TUTTE LE SUE ESPRESSIONE, ED IN TUTTE LE SUE FORME ! La cucina è la mia seconda pelle, il mio credo, il mio mantra. Amo esplorare,sperimentare,replicare (raramente), ma soprattutto amo mettere alla prova i miei limiti culinari e,a volte,mentali :) Altre passioni? Sono amante della musica anni 60/70/80, dei film anni 70/80 ed adoro leggere..Mi godo però spesso anche una buona birra e due chiacchiere in compagnia!

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.